Harry Styles, un dandy a Milano

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
YouTube
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest

Harry Styles, un dandy a Milano

concerto di Harry Styles  – Assago 2 Aprile 2018

Un piccolo aneddoto prima di entrare al forum di Assago! Al parcheggio vengo gentilmente trattata da vecchia da un venditore nel parcheggio. Sarà anche vero che il target del concerto di Harry Styles non include persone della mia generazione, ma comunque … Davvero dov’è la galanteria? 😊

Armata del mio taccuino, penna e macchina fotografica, mi faccio strada tra le migliaia di fan del cantante britannico. Infatti, io sono la più anziana, e ci sono praticamente solo adolescenti tra i 14 ei 18 anni, pronte a urlare di felicità! Anche prima del concerto, i miei timpani stanno già iniziando a soffrire e mi dico che dovrò resistere per altre due ore!

La prima parte è fatta da Mabel, figlia di Neneh Cherry, che sale sul palco alle 20 in punto. La sua voce calda ricorda la sua illustre madre, ma la sua mancanza di energia e il suo aspetto di ragazza da Geordie Shore non mi convincono davvero, ed è un peccato. In effetti, la sua musica è piuttosto buona, il classico RnB nelle mie corde.

Ma l’entusiasmo degli ex One Directioners non è perso.

Ancora un po’ di pazienza e l’inglese salirà sul palco. Inoltre, la musica interlude è sorprendentemente matura per un pubblico così giovane. Devo confessare che anch’io sono molto curiosa di vedere Harry Styles, il suo ultimo CD ha un suono molto interessante e mi chiedo come gestirà il passaggio da una boy band ad un’atmosfera da solista di British Rock molto più matura .

Il forum è pieno, vibrante di piacere. Il parterre è con mia sorpresa composto da una mini sezione in piedi e il resto del parterre si siede, molto saggiamente.

Il cantante britannico entra finalmente sul palco, ed è il delirio! La prima canzone “Only Angel” arriva direttamente dal suo ultimo album. Prima impressione: i musicisti sono fantastici e il suono di Assago è uno dei migliori che abbia mai sentito, tutto suggerisce che abbiamo delle ottime condizioni per assistere ad una grande esibizione.

Il cantante è davvero a suo agio, molto professionale, sicuro di sé, ricorda che ha praticamente fatto solo quello nella sua giovane vita!

Non possiamo dir nulla sulla sua voce in quanto è identica a quella del CD, e non possiamo dir ciò di tutti i cantanti al giorno d’oggi! La sua sobrietà all’inizio del concerto è davvero sconcertante ma progredisce nel tempo, la sua personalità comincerà ad emergere sempre di più.

D’altra parte livello sobrio, esclude ovviamente il suo vestito, come al solito, ha uno stile molto glam e non ha paura di farlo vedere! Il divario tra le canzoni del suo album omonimo e le canzoni di One Direction è immenso, e trovo sia un peccato che non riesca a distinguersi di più da quel periodo, anche se la base dei suoi fan sono ex One Directioners e che deve ovviamente la sua notorietà al gruppo fondato durante X Factor UK.

Fa bene a tenere accesa la fiamma e giocare con la sua flemma e il fascino britannico con i ragazzi presenti, ma è quasi un po’ troppo. Ma di nuovo, non faccio parte della sua sua classica fan base, ma trovo questi commenti un po’ troppo superficiali …

I fan, la generazione social vivono il concerto attraverso i social network condividendo video, chiamando i propri amici su WhatsApp o facendo Instagram live per avere più like. Tutti fissano uno schermo di 20 x 5 cm invece di vivere pienamente il concerto dal vivo. Si si, lo so… parlo come una vecchia:) !!

In breve è un concerto pro, pulito, bella voce, bella presenza ma non abbastanza maturo per i miei gusti, il che è giustificato data la sua età. I suoi gusti musicali, inclusa una copertina di Fleetwood Mac, riflettono tuttavia una sorprendente maturità musicale e  almeno fa piacere facendo conoscere dei sonorità cult ai giovani di oggi…

Speriamo solo che alla fine si veda come artista solista e non come membro di una ex-band di successo.

Nota generale: vale la pena vedere quel artista in concerto!!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.