Highly Suspect si perdono in un Alcatraz vuoto

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
YouTube
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest

Highly Suspect si perdono in un Alcatraz vuoto

Un mese per scrivere un articolo su un concerto, non mi era mai successo!

Ed eccone la ragione, questo concerto mi ha mandato in confusione. Sono di fronte ad un gruppo nominato tre volte ai Grammy Awards, si esibiscono al Coachella quest’anno, uno dei festival più popolari della stagione e tuttavia non ho provato nulla durante l’intera durata del concerto all’Alcatraz di Milano.

La loro entrata sul palco è debole e poco interessante, c’è un frontman che personalmente non mi ha colpito, sia a livello vocale che scenico, peggio ancora ho preferito quando si è messo a cantare il bassista! D’altra parte, i musicisti che lo accompagnano sono di altissimo livello … Il gruppo conta anche l’aggiunta di Mc ID, un MC che riempie gli interludi di suoni particolari. Utile su alcune canzoni ma non sulla durata di un intero concerto …

Il cantante ha difficoltà a riempire il palco…

E quindi mi sono interrogata!

Non critico a seconda del mio gusto personale e musicale, ma critico la performance generale e il 21 febbraio non l’ho trovata all’altezza delle mie aspettative. Le parti del concerto che sono state più coinvolgenti sono state le parti che sembravano improvvisazioni, come il duello dei batteristi o l’assolo di chitarra di uno dei loro amici.

La voce principale del gruppo purtroppo non è stata all’altezza del compito. Il giorno dopo, ad onor del vero, vedo su Twitter che un concerto in Germania è stato cancellato a causa di una malattia. Era quella la ragione della mia delusione? Preferisco lasciare il dubbio sospeso … Il cantante ha difficoltà a riempire il palco e pensa di essere un Billie Joe Armstrong o un Patrick Stump e ovviamente gli anni diranno se è diventato uno di loro. Per ora, non ne ha le qualità vocali.

Inoltre, l’Alcatraz è, quel giorno, mezzo vuoto, certamente Highly Suspect è tutt’altro che popolare in Italia, ma ci sono pochissime persone, la capacità della location è lungi dall’essere al massimo, e forse aspettavo troppo di questo concerto!

Un trio ou un quatuor?

Inoltre, con poche eccezioni, le ballate sono molto più efficaci perché possiamo sentire influenze blues che danno alla loro musica una dimensione più complessa e meno “talent show”, dove il loro Dirty Rock manca di maturità. La band della East Coast americana lavora molto meglio come quartetto che come trio, quando il loro jolly arriva sul palco e riempie il ruolo di chitarrista, il cantante può finalmente concentrarsi sulla sua presenza scenica e sui testi delle canzoni!

In breve, spero di non aver capito la loro musica o che sia stata una brutta serata per la band… Da vedere di nuovo per esserne sicura!

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.