Rock Poster Art: Sentire con gli occhi

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
YouTube
Instagram
Twitter
Visit Us
Follow Me
Pinterest

art-rock-artic-monkeys

La mostra “Rock Art Poster: sentire con gli occhi” è visitabile a Bologna dal 11 novembre al 11 dicembre 2016. L’esposizione propone le serigrafie, in edizione strettamente limitata, provenienti dalla collezione personale di Stefano Marzorati.

La mostra si compone di ben 39 pezzi, tra cui manifesti di Obey, Stainboy o Ken Taylor che si possono ammirare nella galleria Ono di via Santa Margherita a Bologna. I poster sono tra gli elementi più rappresentativi della cultura pop e permettono alla musica di influenzare l’arte e viceversa. Storicamente il poster è nato negli anni ’60 negli Stati Uniti per promuovere i concerti. Piano piano, il concetto è stato sviluppato e ha poi preso vita propria.

L’arte del poster è stata poi esportata dagli Stati Uniti all’Europa senza grosse difficoltà ed i collezionisti sono diventati sempre più numerosi. In effetti, i manifesti sono pezzi artigianali, rigorosamente distribuiti in edizione limitata, firmata e numerata dall’artista, ed è questo il motivo per cui queste serigrafie rock sono diventate veri e propri pezzi da collezione. Questi sono “oggetti” che uniscono l’espressione artistica ad una realtà puramente commerciale e promozionale del concerto o dell’evento. Possono anche definirsi un ricettacolo di un messaggio sociale o solo di una provocazione.

L’arte rimane uno dei modi migliori , insieme alla musica , per trasmettere un messaggio e quando si incontrano, si possono davvero vedere le scintille. Questi pezzi d’Arte rappresentano un vasto territorio dove gli artisti ed i designers possono esprimersi senza confini e le loro influenze artistiche possono riflettersi nelle loro opere. Sentitevi liberi di fare un giro alla mostra, ci sono ancora un paio di settimane … , Per quanto mi riguarda, ci vado di sicuro!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.