SDG

Un nuovo murales per Cremona

Please follow and like us:

Sono elettrizzata! Finalmente, ho l’opportunità di partecipare a un progetto artistico a Cremona e sviluppare legami con altre persone nel mondo dell’arte. Yay!!!!!!!!

Il Comune di Cremona, la Camera di Commercio, CremonaFiere s.p.A., UN SDG (United Nations Sustainable Development Goals) Action Campaign, il Centro Fumetto “Andrea Pazienza”, l’Istituto di Istruzione Superiore “A. Stradivari” – Liceo Artistico, e l’Ente Scuola Edile Cremonese – CPT parteciperanno tutti alla realizzazione di un murales a Cremona, che promuoverà e sensibilizzerà gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030.

Insieme ad altre quattro città italiane, Bari, Roma, Teramo e Prato, Cremona farà vedere al mondo un bellissimo murales che avrebbe dovuto esser stato realizzato nel 2020, ma, a causa della pandemia è stato rinviato al 2021.

La scuola edile e altri professionisti hanno provveduto ad effettuare interventi di ripristino alle parti ammalorate della recinzione, interventi necessari e preliminari alla realizzazione dell’opera artistica.

Nei prossimi giorni prenderanno il via le attività legate alla realizzazione del grande murales artistico-decorativo sulla recinzione sud dell’area fieristica (Cremonafiera) di Ca’ de’ Somenzi. Il murales rappresenterà i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile assunti dall’Agenda 2030 cosi da poter sensibilizzare i visitatori delle esposizioni fieristiche o il pubblico degli eventi sportivi al Palazzetto dello Sport ma anche, più semplicemente, per chi passerà in auto sulla tangenziale.

SDG

Il grande murales si svilupperà su una lunghezza di circa 400 metri lineari con un’altezza di 3 metri, per un totale di quasi 1000mq utilizzando pitture fotocatalitiche che, applicate alle superfici esterne, aiutano a ridurre la concentrazione atmosferica di sostanze nocive.

I tre principali artisti coinvolti nel progetto, a parte i volontari come me o gli studenti, sono: Marco Cerioli, Davide Tolasi e Dario Pruonto (in arte Mister Caos). Hanno realizzato il bozzetto, deciso la palette di colori e stanno coordinando tutti i lavori che dovrebbero iniziare ufficialmente questo lunedì.  

Marco Cerioli, l’artista cremonese che ha realizzato i murales di via Vecchia Dogana a Cremona ed altre opere di street art in città, fa parte del collettivo artistico Orticanoodles. Tra le ultime realizzazioni, il murales dedicato al ‘Giro del mondo in 50 piani’ per la sede Allianz di Milano in zona City Life. Niente male!

Davide Tolasi, il docente alla Libera accademia di belle arti di Brescia, vive di street art. Conosciuto ai più per opere murarie di grandi dimensioni, come la sua tesi di laurea “L’artista crocifisso”, che rappresenta sé stesso in croce con l’epitaffio “prova di educare alla street art per riuscire a non percepirla come vandalismo”.

E finalmente, l’ultima parte del trio, Mister Caos, artista e poeta di Milano che scrive per strada. Trasmette i suoi messaggi semplici ma molto potenti sui muri delle citta italiane. È tra l’altro l’autore dell’intervento sulla facciata del caffè letterario Walden di Milano. La poesia di strada si trova a metà fra la trasgressione dei graffiti e la volontà di interconnessione della Street Art e l’artista dice: “Scrivo poesie perché non so esprimermi a parole”.

Non vedo l’ora di iniziare i lavori e di vedere l’opera sbocciare piano piano. L’inaugurazione dovrebbe essere prevista per fine Giugno!

“I principi della vera arte non sono quello di ritrarre, ma di evocare.” – Jerzy Kosinski

Sicuramente, rimarrete a bocca aperta una volta il murales sarà finito.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.